Ultima modifica: 9 Ottobre 2019

Presentazione di Audiovisivo e Multimediale

Comunicare oggi, nell’epoca dell’immagine, richiede il confronto con il medium che spesso costituisce il  messaggio stesso. La rivoluzione digitale ha avvicinato ulteriormente gli strumenti al grande pubblico dando la sensazione di un facile controllo con infinite possibilità creative. La conoscenza del  mezzo, quindi, dovrà consentire la piena consapevolezza del messaggio. 

I linguaggi audiovisivi  caratterizzano la didattica  di indirizzo nella quale i lavori devono  tenere in considerazione i “contenitori” che li veicoleranno; in particolare la multimedialità che concentra, nelle potenzialità del mezzo digitale, l’essenza del progetto; e la crossmedialità (mettere in connessione i mezzi di comunicazione l’uno con l’altro) che individua nel messaggio il fulcro progettuale. 

Il piano di lavoro delle materie d’indirizzo comprende l’impiego delle diverse tecniche e tecnologie, le strumentazioni fotografiche, video e multimediali più diffuse; l’applicazione dei principi e delle regole della composizione e le teorie essenziali della percezione visiva; lo sviluppo della consapevolezza dei fondamenti culturali, teorici, tecnici e storico-stilistici della principale produzione audiovisiva del passato e della contemporaneità che interagiscono con il processo creativo; sviluppa la capacità di individuare e utilizzare le relazioni tra il linguaggio audiovisivo ed il testo di riferimento, il soggetto o il prodotto da valorizzare o comunicare; da qui la particolare attenzione data ai progetti interdisciplinari.

L’indirizzo è stato attivato a partire dall’anno scolastico 2018/2019 con una sperimentazione triennale già precedentemente in essere, tramite curvatura sulla sezione H dell’indirizzo di grafica. Tale sperimentazione ha portato risultati eccellenti e molti riconoscimenti a livello locale e nazionale.

QUADRO ORARIO

DISCIPLINE COMUNI
1° BIENNIO 2° BIENNIO 5° ANNO
Lingua e Letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e Cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3  –
Storia  – 2 2 2
Filosofia  – 2 2 2
Matematica * 3 3 2 2 2
Fisica  – 2 2 2
Scienze naturali ** 2 2
Storia dell’Arte 3 3 3 3 3
Discipline grafiche pittoriche 4 4
Discipline geometriche 3 3
Discipline plastiche scultoree 3 3
Laboratorio artistico orientativo*** 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
      DISCIPLINE DI INDIRIZZO
Scienze naturali  – 2 2
Laboratorio audiovisivo e multimediale  – 6 6 8
Discipline audiovisive e multimediali  – 6 6 6

* CON INFORMATICA AL PRIMO BIENNIO
** BIOLOGIA, CHIMICA E SCIENZE DELLA TERRA
*** IL LABORATORIO HA PREVALENTEMENTE UNA FUNZIONE ORIENTATIVA VERSO GLI INDIRIZZI ATTIVI DAL TERZO ANNO E CONSISTE NELLA PRATICA DELLE TECNICHE OPERATIVE SPECIFICHE, SVOLTE CON CRITERIO MODULARE QUADRIMESTRALE O ANNUALE NELL’ARCO DEL BIENNIO, FRA CUI LE TECNICHE AUDIOVISIVE E MULTIMEDIALI




Link vai su