Ultima modifica: 4 Agosto 2017

Concorso: Osare la speranza

Premiazione concorso “OSARE LA SPERANZA 2.0”

Il 5 Giugno 2015 le alunne della classe 3G di grafica hanno vinto: il primo premio sezione individuale Sofia Negri; il premio speciale messaggio di solidarietà Stephanny Vergara e Martina Romeo; il premio speciale messaggio di prevenzione Beatrice Sala; menzione a Vittorio Mozzi.

OSARE LA SPERANZA 2.0 – Percorso di conoscenza e prevenzione dell’AIDS finalizzato al superamento di paure e pregiudizi e alla promozione del rispetto per sé stessi e gli altri – è un progetto della Caritas Diocesana di Bergamo, costruito con l’Associazione Comunità Emmaus e finanziato con il fondo Cei derivante dall’8×1000, che mira a riattivare l’attenzione al problema HIV/AIDS attraverso azioni di informazione, sensibilizzazione e formazione rivolte in particolare agli adolescenti/giovani per aumentare la percezione della diffusione della malattia, del rischio di contrarre l’infezione, sulla conseguente necessità di sottoporsi al test e, nel contempo, far diminuire i pregiudizi e lo stigma sociale ancora diffusi, per favorire il rispetto e il senso di solidarietà e di accoglienza verso chi è sieropositivo o malato di AIDS.

OSARE LA SPERANZA 2.0 si basa sull’idea che sia possibile e necessaria un’alternativa culturale ed operativa per contrastare l’indifferenza e il silenzio calati sull’emergenza e sull’allarme sociale degli scorsi decenni: occorre rilanciare l’impegno di “lotta all’AIDS” e di promozione della solidarietà.

OSARE LA SPERANZA 2.0 è un percorso di prevenzione e sensibilizzazione sulla problematica HIV/AIDS rivolto ai ragazzi delle scuole Secondarie di Secondo Grado e agli Oratori di Bergamo e provincia, culminato in un concorso a cui gli studenti hanno partecipato realizzando un elaborato/prodotto immaginato come strumento di informazione e sensibilizzazione rivolto ai propri coetanei e alla popolazione in generale.


Guarda il servizio di Bergamo TV

Negri Sofia

Stephanny Vergara e Martina Romeo




Link vai su